Non dimenticate il nostro codice di sconto del 25%: XMAS25

Come e perché usare un bong con il vostro vaporizzatore

Introduzione ai bong

Le pipe ad acqua, i bong e altri dispositivi di filtraggio sono stati utilizzati per consumare erbe da così tanto tempo che non si sa bene quando e dove siano stati inventati. Alcune delle pipe ad acqua più antiche risalgono al XVI secolo, mentre si pensa che i bong siano stati inventati in Cina durante la tarda dinastia Ming. Il termine "bong" deriva dalla parola tailandese "buang", che si riferiva specificamente ai bong di bambù che erano comuni in Asia centrale.

Si ritiene inoltre che le pipe ad acqua - e in particolare il narghilè - siano state inventate dal medico moghul Hakim Abul Fath durante il regno dell'imperatore Akbar. Si ritiene che abbia inventato la pipa ad acqua per contrastare gli effetti nocivi del tabacco, che all'epoca era stato appena scoperto.

Recenti scavi dimostrano anche che i capi tribù della tribù iraniana-eurasiatica degli Sciti fumavano da bong d'oro circa 2400 anni fa, mentre altri bong sono stati trovati in una grotta etiope e sono stati datati tra il 1100 e il 1400 d.C.. Non è chiaro se venissero usati con l'acqua, ma siamo abbastanza sicuri che venissero usati per la canapa.

Vaping attraverso l'acqua: una storia d'amore di lunga data

Le pipe ad acqua esistono da così tanto tempo che non ricordiamo quando - né dove - siano state inventate, ma i vaporizzatori sono molto freschi nel mondo del consumo di erbe secche. O meglio, i vaporizzatori comunemente disponibili. Gli Egizi potrebbero aver sperimentato la vaporizzazione con i semi di canapa in qualche momento della storia, ma basta con l'archeologia.

I vaporizzatori di erbe come li conosciamo oggi sono stati sviluppati all'inizio degli anni '90 dai pionieri Eagle Bill, Ben Dronker e Evert "Verdamper" (che letteralmente significa "vaporizzatore" in olandese). E sapete cosa? I primi vaporizzatori includevano già un tubo dell'acqua! Dal dispositivo attivato dalla pistola termica di Eagle Bill al Verdamper, i pionieri dei vaporizzatori erano in realtà dei vape bong.

Ma aspettate! Che cos'è un bong da svapo?

Un bong è un bong! I "vape bong" si riferiscono semplicemente alle pipe ad acqua utilizzate con un vaporizzatore al posto delle classiche bocce a combustione. L'unica vera differenza è che sono molto più pulite e non puzzano di catrame e altri prodotti della combustione. Ma questo dipende dall'uso che se ne fa e non da una funzione, uno scopo o un design diverso.

Vediamo ora cosa si può ottenere da questi bong da svapo.

Come sperimentare al meglio il vostro vaporizzatore con una pipa ad acqua

- Familiarizzare: conoscere i propri strumenti

Il primo passo verso un'esperienza di bong vaping di successo è, ovviamente, conoscere i propri attrezzi. Il vostro vaporizzatore può essere facilmente combinato con una pipa ad acqua? È necessario un accessorio come un WPA (Water Pipe Adapter), incluso nella confezione? Se sì, a quale dimensione di giunzione può adattarsi? È possibile rendere il flusso d'aria un po' più limitato senza rovinare l'esperienza di svapo?

- Esperimento

Soffrite di una grave sindrome da acquisizione di vape? Avete già bong e altre pipe ad acqua a casa? Il vostro armadio è pieno di vaporizzatori e accessori? Beh, non siete soli! Noi, appassionati di estrazione termica, siamo noti per amare i nostri strumenti di vaping. La cosa positiva è che questo vi permette di sperimentare diverse configurazioni e combinazioni. E poiché siamo tutti diversi, è importante provare ciò che funziona meglio per VOI.

Quindi, tuffatevi nella vostra collezione di vape, accessori e bicchieri e datevi da fare! Se non possedete ancora una configurazione vape-to-bong, non preoccupatevi, ecco un elenco di combinazioni che abbiamo provato per voi:

Esempi di configurazioni di bong da svapo e i preferiti del nostro team

- VapCap - K. Haring Rig

I VapCap DynaVap fanno già un ottimo lavoro di raffreddamento del vapore, anche se il loro percorso dell'aria non è molto lungo. Il design completamente in metallo aiuta molto, ma è sempre possibile ottenere un raffreddamento supplementare. La cosa positiva è che la maggior parte delle DynaVap sono ora direttamente compatibili con le pipe ad acqua grazie al loro bocchino affusolato.

Se la M è già un'ottima scelta per iniziare a svapare con il bong, la VonG è letteralmente progettata per questo. VonG è l'acronimo di "Vape on Glass", dopotutto. Si adatta perfettamente a qualsiasi raccordo femmina da 10 o 14 mm, contro i soli 10 mm della M.

- DaVinci IQC / IQ2 - K. Haring Rig

I vaporizzatori portatili DaVinci sono un punto fermo quando si tratta di svapare attraverso l'acqua. Il bocchino allungato si adatta a tutti i giunti da 10 mm ed è disponibile un adattatore da 10 a 14 mm per ampliare la compatibilità con la maggior parte delle pipe ad acqua e dei rig.

I DaVinci Smart Paths sono un ottimo motivo per provare il vaping in acqua: Iniziate lentamente con qualche tiro secco per assaporare i primi (e più volatili) terpeni delle vostre erbe. Poi, unite lo svapo a un tubo d'acqua non appena sentite che il vapore diventa troppo intenso per il vostro comfort. Questo è un ottimo modo per godersi una sessione completa di Smart Path.

- G Pen Connect - Stündenglass

Lo Stündenglass è un vero e proprio dispositivo per feste. Basta posizionarlo al centro del salotto e guardare i propri amici impazzire. È possibile condividerlo in modo facile e sicuro grazie alla funzione di gravità che spinge l'aria attraverso il bocchino, consentendo di inalare il vapore senza alcun contatto con il dispositivo.

Se è possibile utilizzarlo con quasi tutti i vaporizzatori, vi suggeriamo di provarlo con un potente produttore di vapore denso come la G Pen Connect. Dopotutto si tratta di una svapata per le feste, quindi fate in modo che sia impressionante.

- IL PREFERITO DELL'AUTORE: Mighty+ - Tubo ad acqua naturale Marley

Il Mighty di Storz & Bickel è uno dei preferiti di sempre da molti, compreso il nostro team di esperti di vaporizzatori. È un ottimo dispositivo per quanto riguarda la durata della batteria e le prestazioni, e permette di ottenere enormi quantità di vapore. Uno degli unici svantaggi di questa bestia è che il vapore può diventare piuttosto aspro. Se però la si abbina a un bong, è tutta un'altra storia.

Questa configurazione spacca come nessun'altra, quindi allacciate le cinture e preparatevi ad ottenere nuvole enormi.