Test e recensione del vaporizzatore Mighty+ portatile

Test and Review of the Mighty+ Portable Vaporizer

Recensione del vaporizzatore Mighty+: ne è valsa la pena aspettare?

Test e recensione del tanto atteso vaporizzatore Mighty+ portatile di Storz & Bickel, erede dell'iconico Mighty

Test and review of the new Mighty+ by Storz & Bickel

Dopo tanta attesa e un’infinità di richieste, il vaporizzatore portatile più atteso è finalmente una realtà. Storz & Bickel ha introdotto il Mighty+ in un keynote senza previa comunicazione ai rivenditori, mantenendo il mistero fino alla fine. Ma ora è nostro, perciò, senza ulteriori indugi, tuffiamoci nella recensione.

Spacchettamento e prime impressioni del vaporizzatore portatile Mighty+

La prima differenza davvero evidente tra il Mighty e il Mighty+ è la dimensione della confezione. Come per il Crafty+, la confezione del Mighty+ è stata ridotta della metà. Il vecchio caricabatterie ingombrante è stato sostituito da un cavo USB per risparmiare spazio.

Like for the Crafty+, the packaging of the Mighty+ has been reduced by half from the original

Purtroppo però un altro modo per ridurre le dimensioni della scatola è quello di rimuovere alcuni accessori, infatti il grinder di plastica e l'ausilio di riempimento non sono più inclusi. Se possiamo tranquillamente separarci dal grinder, l'ausilio di riempimento è invece uno strumento importante che ci avrebbe fatto piacere ritrovare, peccato. Ma non temere, abbiamo deciso di offrirlo gratuitamente con ogni Mighty+.

Tra gli accessori inclusi, puoi trovare alcuni o-ring, delle retine, una capsula di dosaggio e naturalmente il famoso spazzolino per la pulizia Storz & Bickel. Senza dubbio il miglior accessorio di pulizia per vaporizzatori.

The Mighty+ comes with a cleaning brush, a dosing capsule, some o-rings and some screens

Il nuovo Mighty+ è collocato in cima a questi accessori, occupando tutto lo spazio offerto da questa scatola ottimizzata. Le alette dritte sull'alloggiamento sono state sostituite da quelle curve, proprio come per il Crafty+. Queste modifiche estetiche rendono il dispositivo un po' più elegante, dal momento che non sembra più un vecchio riscaldatore come era invece il caso del modello originale.

Il logo e i pulsanti di controllo sono ora arancioni invece che neri e grigi. La presa DC è stata sostituita da una porta di ricarica USB C. Il logo dell'unità di raffreddamento è stato leggermente modificato e sono stati aggiunti dei piccoli piedini sotto il dispositivo. A parte questo, non si notano altri cambiamenti.

A proposito dei ""piedini"", devo dire che sono un po' deluso. Il dispositivo non si regge da solo, tranne se si inverte il piccolo strumento di caricamento. Lo stesso valeva anche per il Mighty OG, e mi aspettavo un vero e proprio ""stand-alone"" stavolta. Non è gravissimo, è solo che secondo me questa ""miglioria"" non era poi così necessaria.

Ora tiriamolo fuori dalla scatola e vediamo come va.

Prime impressioni del Mighty+ e confronto con il Mighty originale

Fuori dalla confezione:

Una volta fuori dalla confezione, vediamo che il dispositivo ha 2 entrate per la ricarica. Sono più che sufficienti per provare una prima sessione, ma prima ricarichiamolo per bene, come si farebbe con un telefono nuovo. Dato che non è completamente scarico, non parleremo del tempo di ricarica per ora, ma posso già dire che non ho dovuto aspettare tutta la notte.

Al tatto il dispositivo risulta solido e ispira qualità, proprio come qualsiasi altro vaporizzatore Storz & Bickel. Ma le nuove alette sull'alloggiamento gli conferiscono davvero una sensazione diversa. Sembra più affilato, più strutturato. Il Mighty originale sembra più piatto in confronto.

Rimuovendo l'unità di raffreddamento dal dispositivo per caricarlo, non posso fare a meno di notare che è esattamente lo stesso. Storz & Bickel non ha aggiornato per niente il bocchino, ma, onestamente, su questo non possiamo metterci a discutere. L'unità di raffreddamento del Mighty con bocchino girevole è fantastica: offre un'estrazione molto confortevole ed è estremamente facile da smontare e pulire completamente. Se funziona, perché aggiustarlo?.

Forse un bocchino in ossido di zirconio sarebbe stato meglio, ma ecco, non è un grosso problema.

Preparazione e modalità di utilizzo dei vaporizzatori Mighty:

Ho caricato sia il mio Mighty originale che il nuovo Mighty+ con la stessa quantità dello stesso fiore esotico e con la stessa consistenza di macinatura. La consistenza è fondamentale quando si vaporizza erba essiccata, per questo ho scelto una macinatura medio-fine. Il Mighty sembra essere migliore a livello di tecnologia di riscaldamento, dato che combina il riscaldamento a conduzione e quello a convezione. Santa Cruz Shredders sono grinder perfetti per ottenere questi risultati.

Ora che i miei vaporizzatori Mighty sono carichi, accendiamoli e godiamoci un po' di meritato vapore. Se non sai come usare un vaporizzatore Mighty, non ti preoccupare, non c’è niente di più facile:

    1. Caricalo con le tue erbe macinate preferite
    2. Accendilo con un semplice clic sul pulsante on/off
    3. Seleziona la temperatura desiderata con i pulsanti +/-
    4. Una volta accesso, il vaporizzatore si riscalda automaticamente alla temperatura impostata
    5. Una volta raggiunta la temperatura, il dispositivo inizia a vibrare
    6. Enjoy
    7. Puoi aumentare la temperatura di 15 °C cliccando due volte sul pulsante on/off
    8. Per spegnerlo, premi il pulsante on/off per un paio di secondi

Il Mighty+ presenta lo stesso identico processo di funzionamento, con un'opzione in più: se clicchi 3 volte sul pulsante on/off mentre il vaporizzatore è in uso, la temperatura passa subito a 220°C. È sicuramente un'ottima opzione per concludere la sessione.

Caratteristiche e qualità del vapore del Mighty:

Ho impostato entrambi i vaporizzatori Mighty di erba essiccata a 175°C grazie ai loro precisi controlli di temperatura. Il Mighty+ l'ha raggiunta in meno di 60 secondi, mentre il OG ci ha impiegato 20 secondi in più. Il tempo di riscaldamento è del 25% circa più veloce grazie al nuovo riscaldatore ottimizzato, che è un aggiornamento decisamente gradito.

The Mighty+ reached the set temperature 20 seconds before the original Mighty

Quando si parla di qualità del vapore (e della qualità in generale), il Mighty+ è davvero eccezionale e tiene testa ad alcuni dei migliori vaporizzatori da tavolo, pur offrendo una vaporizzazione portatile. In confronto, il Mighty è quasi più vicino al Volcano che al vaporizzatore Crafty.

Per anni il Mighty OG è stato considerato il miglior vaporizzatore portatile, e per una buona ragione. Come suo erede, il Mighty+ è all'altezza di questa eredità e offre una fantastica esperienza di vaporizzazione.

La nuova camera di riscaldamento con rivestimento in ceramica dovrebbe rendere più facile il processo di pulizia e deliziare i puristi che vogliono sperimentare un vapore fresco e omogeneo e sapori puliti.

The Mighty+ is on the left side. A "hot" logo has been added on a side of the heating chamber.

Confronto post-utilizzo e manutenzione dei vaporizzatori Mighty+

Durata della batteria e tempo di ricarica

Con mia grande sorpresa, sono riuscito a godermi più o meno lo stesso numero di sessioni con entrambi i vaporizzatori. Il Mighty+ mi ha permesso di fare un altro paio di giri, ma considerando che il mio OG non era nuovo, direi che il risultato è molto simile.

La differenza sostanziale è evidente quando si decide di ricaricare la batteria. Il nuovo Mighty+ ha una porta di ricarica USB-C, che ti permette di collegarlo praticamente ovunque. Nel caso del Mighty originale, devi portare con te l’intero adattatore di corrente se vuoi ricaricarlo.

The Mighty+ now sports a USB-C fast charging port

Il tempo di ricarica è quasi due volte più veloce con il Mighty+, ma solo se usi un caricatore veloce. Se provi a ricaricarlo attraverso un vecchio adattatore USB o il tuo laptop, il tempo di ricarica dovrebbe essere simile a quello dell’OG.

Pulizia e manutenzione

Quando si tratta di pulizia e manutenzione, entrambi funzionano allo stesso modo:

    1. Smonta completamente l'unità di raffreddamento e immergi le parti in alcol ISO.
    2. Risciacqua e lascia asciugare.
    3. Pulisci la camera di riempimento con un batuffolo di cotone leggermente imbevuto di alcol.

Ripeti questo procedimento ogni settimana o ogni due e il tuo Mighty funzionerà senza intoppi per gli anni a venire.

Puoi personalizzare la tua esperienza e comprare parti di ricambio come retine, o-ring, bocchini, o accessori come capsule di dosaggio, sia per l’OG che per il Plus. Storz & Bickel offre una vasta gamma di parti e accessori per vaporizzatori ed entrambi i Mightys condividono gli stessi (tranne il cavo di ricarica). Pertanto, se hai già un Mighty, puoi utilizzare tutti gli strumenti esistenti del Mighty+.

Il Mighty+ viene fornito con una garanzia di 2 anni, più 1 anno al momento della registrazione, rispetto ai soli 2 anni dell’ OG.

Per concludere: Il Mighty+ ne vale la pena?

Sì.

È sicuramente uno dei migliori vaporizzatori che abbia provato e non c'è davvero molto da migliorare. L'unica ragione per essere pignoli è quando lo si confronta con il suo fratello maggiore. Il Mighty OG è un dispositivo eccellente e per anni è stato considerato il miglior vaporizzatore portatile. Se vuoi risparmiare un po' di soldi e se a te non interessa la ricarica USB o il fatto che ci metta più tempo a riscaldarsi, allora puoi optare per l’OG mentre è ancora in assortimento Storz & Bickel.

Se vuoi ricaricare il tuo dispositivo in modo facile e veloce ovunque tu sia, la porta USB-C è effettivamente una grande opzione che rende la differenza di prezzo decisamente accettabile. Inoltre, acquistando il Mighty+, otterrai anche un periodo di garanzia più lungo e un dispositivo più elegante.

Cosa aspetti? Acquista il Mighty+ ora