Test DaVinci IQC: quali sono le novità di questa versione migliorata del test IQ?

Test DaVinci IQC: quali sono le novità di questa versione migliorata del test IQ?

DaVinci è un marchio con una solida reputazione per la produzione di alcuni dei migliori vaporizzatori portatili sul mercato.

IQ2 è un vaporizzatore portatile a riscaldamento conduttivo e rappresenta il suo modello di punta. Rilasciato alla fine del 2019, dopo l'IQ originale, l'IQ2 ha introdotto nuove caratteristiche come il flusso d'aria regolabile, un migliore isolamento della batteria, una funzione di controllo del dosaggio e un elegante corpo in alluminio spazzolato.

Nel luglio 2021, DaVinci ha lanciato il nuovo CQI. Inizialmente c'è stata un po' di confusione sul fatto che si trattasse del tanto atteso aggiornamento dell'IQ2. In effetti, questo modello è destinato a sostituire l'IQ originale. L'ultima edizione condivide molte caratteristiche con l'IQ2, ma è meno costosa.

In questo articolo testeremo il nuovo modello IQC. Confronteremo anche l'IQ2 e l'IQC, per aiutarvi a decidere quale sia il più adatto a voi.

 

Disimballaggio e prima occhiata al Davinci IQC

L'IQC viene fornito in una bella confezione che comprende il dispositivo, una batteria ricaricabile 18650, un cavo di ricarica, un adattatore per tubi d'acqua interamente in silicone, alcune salviettine di alcool e uno strumento di rincalzo incorporato. 

Il kit non include la cialda Davinci o il kit di estrazione, entrambi disponibili separatamente. È necessario tenere presente che la batteria rimovibile è l'unica batteria inclusa nel kit e che non è prevista alcuna batteria aggiuntiva.

Davinci offre anche alcuni accessori interessanti, come le capsule di dosaggio ispirate al design IQ.

Il vaporizzatore IQC è disponibile in 4 colori diversi: onice, smeraldo, rubino e zaffiro. 

Per questo test abbiamo utilizzato la versione zaffiro e ci sono piaciuti molto il suo aspetto e il suo design! Quando si estrae l'IQC dalla confezione, si notano diversi piccoli punti sulla parte anteriore del dispositivo. Qui il dispositivo visualizza la temperatura e le impostazioni con l'aiuto di LED.

 

Prima impressione del Davinci IQC

L'IQC ha un design piuttosto semplicistico, ma questo non lo rende meno attraente. L'IQC ha un involucro in alluminio spazzolato, elegante e facile da impugnare.

Sul retro del dispositivo si trova la nuovissima porta di ricarica USB-C. Con la ricarica USB-C, è possibile caricare completamente il DaVinci IQC in sole 2 ore!

Aprendo la parte superiore del vaporizzatore si scopre la batteria rimovibile e ricaricabile da 3.000 Mah, che può essere sostituita quando si vuole. È presente anche una "camera di aromatizzazione" rimovibile, con un grimaldello di metallo incluso, che può essere utilizzata per pulire l'IQC dopo una sessione.

Quando si apre la parte inferiore dell'unità, si può vedere il forno in ceramica rivestito in vetro dove si caricano le piante per il vaping. Il modello è dotato di un bel vassoio in metallo liscio, che rende il caricamento del vaporizzatore facile e veloce.

Per rendere la punta ShareSafe™ più sicura e per ridurre al minimo la ritenzione di calore, viene utilizzato un microbiopolimero approvato dalla FDA statunitense.

 

Preparazione e utilizzo del CQI

Entrambi gli IQ condividono la stessa interfaccia a 3 pulsanti. Quindi, se si sa usare un QI di prima generazione, si può facilmente usare il CQI. In realtà, l'interfaccia non è cambiata rispetto ai primi IQ e MIQRO. C'è un pulsante di accensione, i tasti su e giù e questo è tutto: è un sistema piuttosto intuitivo.

Ecco una panoramica su come utilizzare l'IQ2 e l'IQC con i percorsi intelligenti o in modalità di precisione:

  1. Fare clic sul pulsante di accensione 5 volte per accendere/spegnere il dispositivo.
  2. Girare l'unità e aprire il coperchio inferiore per accedere alla vasca.
  3. Per ottenere prestazioni ottimali, scegliere una macinatura medio-fine.
  4. Riempire saldamente la camera con un massimo di 0,5 grammi di fiori.
  5. È anche possibile caricare una capsula dosatrice con 0,2-0,3 grammi di fiori.
  6. Regolare il cordone del forno finché non entra in contatto con l'impasto.
  7. Premere i pulsanti su e giù per selezionare il percorso intelligente.
  8. Premere il pulsante di avvio e poi i pulsanti di regolazione per passare alla modalità di precisione.
  9. L'unità vibra quando raggiunge la temperatura desiderata.
  10. Tenere premuto il pulsante di accensione per accedere alla modalità boost mentre si svapa.
  11. In modalità boost, rilasciare il pulsante per passare alla modalità di raffreddamento.
  12. Premere un pulsante qualsiasi in modalità raffreddamento per tornare alla temperatura precedente.
  13. Dopo 8 minuti di utilizzo, l'unità vibra automaticamente e si spegne.
  14. Spazzolare la camera e le capsule di dosaggio dopo ogni sessione.

 

Caratteristiche del Davinci IQC e qualità del vapore

La differenza principale dell'IQC è che si ricarica tramite USB-C, da cui la C. 

Non consente di monitorare i dosaggi e non ha un flusso d'aria regolabile, ma si ricarica molto più velocemente dell'IQ2! Le camere di vapore sono identiche su IQC e IQ2, ma il tappo della camera di IQC è in silicone mentre quello di IQ2 è in ceramica. 

I bocchini in dotazione sono in silicone, ma le opzioni in ceramica sono disponibili separatamente.

Entrambi i dispositivi sono dotati di una camera per erbe in ceramica bianca e luminosa. Non è rimovibile, ma lo è quasi tutto il resto del dispositivo. Questo include la camera di vaporizzazione, la batteria e il bocchino. Tutti i vaporizzatori DaVinci che abbiamo testato sono dotati di uno strumento di ricarica che si ripone discretamente sotto il cofano del dispositivo.

Altre caratteristiche comuni sono la perla di dosaggio regolabile, che aiuta a condurre il calore per il microdosaggio, 4 percorsi intelligenti preimpostati e la possibilità di impostare temperature specifiche. Infine, l'IQC e l'IQ2 sono dotati di adattatori per tubi d'acqua per il vaping su tubi d'acqua.

Le prestazioni del vapore stesso sono state eccellenti nei nostri test. La ceramica di zirconia conferisce un sapore eccellente e si possono ottenere nuvole molto dense se la si fa funzionare a temperature più elevate. L'IQC si riscalda e si ricarica più velocemente dell'IQ2 ed è più conveniente. Secondo la nostra esperienza, l'IQ2 ha un leggero vantaggio in termini di prestazioni. Quando li usiamo su un bong, la differenza nella densità del vapore è più evidente e la regolazione della resistenza di estrazione è apprezzabile.

Il bocchino in silicone dell'IQC è leggermente peggiore di quello in ceramica dell'IQ2 in termini di aroma. Non di molto, ma secondo la nostra esperienza la ceramica di zirconio è semplicemente migliore per i sapori. 

Se optate per l'IQC, vi suggeriamo di cambiare il bocchino per qualche euro in più e vi consigliamo vivamente le capsule di dosaggio. Sono disponibili in ceramica e acciaio inossidabile.

 

Confronto dopo l'uso e la manutenzione di Davinci IQC

Durata della batteria e tempo di ricarica

Sia l'IQC che l'IQ2 sono dotati della stessa batteria 18650. L'autonomia della batteria è di circa 1 ora, anche se può variare in base alle impostazioni della temperatura. 

Ad esempio, se si utilizza solo il primo Smart Path invece di farlo funzionare a 220°C per l'intera sessione, si dovrebbe ottenere una maggiore durata della batteria. Siamo stati comunque in grado di ottenere 5 o 6 buone sessioni utilizzandolo al massimo per tutta la durata.

I tempi di ricarica sono un'altra cosa. L'IQC si ricarica in 2 ore, mentre l'IQ2 impiega quasi 5 ore tramite micro-USB. Ma entrambi i dispositivi possono essere caricati con essi. 

Naturalmente, è possibile utilizzare un caricatore esterno per 18650 per avere sempre una batteria completamente carica. Il coperchio della batteria è un po' fastidioso da maneggiare, ma rimane ben chiuso, quindi non possiamo lamentarci.

 

Pulizia e manutenzione

La pulizia di IQC e IQ2 è un processo molto simile. 

Dopo alcune sessioni, il QI inizierà ad accumulare resina. Questo problema è molto comune con la maggior parte dei vaporizzatori e di solito si verifica soprattutto nell'area del boccaglio. Ci piace usare un bastoncino di cotone pulito dopo le sedute per sturare il boccaglio e rimuovere la resina che inevitabilmente si forma all'interno del dispositivo. Si consiglia di farlo quando è caldo. Se si aspetta troppo, si possono sempre utilizzare i tamponi alcolici ISO in dotazione.

Per effettuare una pulizia completa, è necessario smontare tutto. Iniziare a rimuovere il boccaglio. Il bocchino IQC ha un design semplice e monopezzo. È inoltre possibile rimuovere la camera a vapore e lo strumento di condizionamento per immergerli.

Mentre si immergono le piccole parti, è possibile pulire l'interno del dispositivo con un bastoncino di cotone o uno scovolino. Non utilizzare la macchina finché tutte le parti non sono state accuratamente risciacquate e asciugate.

 

Conclusione di questo test Davinci IQC

DaVinci è un attore rispettato nel mercato del vaping e il CQI è il culmine del lavoro svolto dall'azienda nel corso degli anni. La potente batteria sostituibile, che può essere ricaricata molto rapidamente tramite USB-C, contribuisce a rendere IQC un vaporizzatore estremamente funzionale e pratico.

Se siete alla ricerca di un vaporizzatore intelligente, ben progettato e facile da usare e controllare, vi consigliamo assolutamente DaVinci IQC. È la combinazione perfetta di compattezza ed efficienza, ed eroga un vapore omogeneo e di qualità.

Il vaporizzatore è dotato di una garanzia di 5 anni, quindi potete essere certi che funzionerà a lungo.

 

Vantaggi 

  • ✅ Sapori incredibili
  • ✅ Ricarica rapida tramite USB-C
  • ✅ Tempo di riscaldamento di 30 secondi
  • ✅ Costruzione robusta
  • ✅ Design discreto
  • ✅ Facile da usare e da pulire
  • ✅ Formato tascabile
  • ✅ Componenti intercambiabili
  • ✅ Buona durata della batteria
  • ✅ Compatibile con le capsule di dosaggio Davinci
  • ✅ Strumento di confezionamento integrato
  • ✅ 5 anni di garanzia
  • ✅ Meno costoso dell'IQ2

 

Svantaggi

  • ❌ Nessun flusso d'aria regolabile
  • ❌ Non è inclusa l'opzione concentrato
  • ❌ Le parti in silicone hanno un leggero impatto sui sapori

 

 

Video del nostro test 

Guardate un video test completo condotto da www.cannavapos.com, il sito numero uno in Francia per i test e i confronti tra vaporizzatori.