Il vaporizzatore Mighty e Ghost MV1 sono entrambi vaporizzatori di fascia alta, che offrono in un dispositivo portatile una qualità di vapore paragonabile a un vaporizzatore da tavola. Continuano ad essere unità di riferimento in termini di sapore, potenza e quantità di vapore, oltre che avere circa lo stesso prezzo. Entrambi gli apparecchi sono piuttosto ingombranti e potrebbero giustamente essere definiti ‘Vaporizzatori domestici senza fili’: facilmente trasportabili ma non necessariamente facili da avere sempre con se. A parte questo, Mighty e Ghost MV1 non potrebbero essere più diversi l'uno dall'altro in termini di funzionalità e filosofia del design. Se sei alla ricerca di un vaporizzatore per erba che imita la prestazione di un vaporizzatore desktop, entrambi i dispositivi non ti deluderanno. Questi due modelli sono all'avanguardia della vaporizzazione portatile e sono stati studiati nei minimi particolari. Per scegliere il modello che più si adatta alle tue esigenze, ti consigliamo di prestare particolare attenzione alle specifiche caratteristiche che li contraddistinguono messi in evidenza in questo articolo.

Ghost MV1 vs. Mighty: Prestazione

Riscaldamento a convezione

Sia il Mighty che Ghost MV1 si possono categorizzare come vaporizzatori portatili con un sistema di riscaldamento a convezione. L'aria fredda entra, passa attraverso il canale dell'aria e arriva nella camera delle erbe prima di essere nuovamente raffreddata nel dissipatore di calore. Il Mighty è in realtà una vapo ibrido: il calore a conduzione avviene sui lati del braciere, mentre il calore a convezione avviene al centro. Questo significa che le tue erbe continueranno ad essere riscaldate anche se non aspiri. Invece, nel Ghost MV1, si ottiene un calore a convezione on-demand puro, che riscalda le tue infiorescenze solo quando tiri. Il riscaldamento a convezione on-demand rimane un sistema più avanzato in quanto riscalda uniformemente le tue erbe, non richiede una mescolazione a metà sessione e offre un profilo gustativo estremamente ricco.

Vapore impareggiabile

Entrambi i dispositivi sono campioni assoluti del gusto. Nonostante il percorso d'aria e il bocchino in plastica di grado alimentare, il vapore prodotto da Mighty ha un sapore incontaminato ed è decisamente alla pari con il vapore che scorre lungo il percorso d'aria in acciaio, ceramica e vetro del Ghost MV1. Inoltre, l'ampio braciere e il controllo completo della temperatura del Mighty offrono una sessione regolata con la massima precisione, mentre Ghost richiede l'uso di un'app per ottenere la stessa temperatura precisa. Anche se il Mighty è parzialmente riscaldato a conduzione, il che potrebbe portare ad un riscaldamento irregolare e quindi ad un gusto uniforme, il sapore è semplicemente stellare.

Quantità e qualità del vapore

A temperature più elevate, la soluzione ibrida convezione/conduzione, la bassa resistenza al tiro e la capiente camera del Mighty producono nuvole di vapore profondamente soddisfacenti. Il calore unicamente a convezione di Ghost impedisce alle tue erbe di essere involontariamente consumate in quelle sessioni più lunghe e prolungate. Riempirti i polmoni di vapore con il Mighty è in qualche modo limitato dall'inevitabile calo di temperatura e l'ideale punto di vaporizzazione è qualcosa che dovrai trovare da solo. Il più tecnologicamente avanzato Ghost MV1, produce una vibrazione che ti fa sapere che stai superando la capacità di riscaldamento del dispositivo. L'unità di raffreddamento nel Mighty non è altro che un percorso d'aria prolungato tramite alette di plastica, ma funziona benissimo. Il più raffinato Ghost è dotato di un efficace dissipatore di calore in ceramica e di un bocchino che si estende, che, a seconda della sua posizione, ti regala un vapore più fresco o tiri più densi. Grandi e soddisfacenti tiri è la caratteristica di punta di Ghost. Il dispositivo è realizzato con così tanta cura che non dovresti avere paura di spingere il Ghost alle massime temperature. Entrambi i dispositivi sono in grado di produrre vapore molto denso che estrae tutta la bontà dalle tue erbe in pochissimo tempo.

Batteria e potenza

Il Mighty è fornito di doppie batterie 18650 integrate che si ricaricano completamente in poco più di due ore con un caricabatterie a muro (nessuna ricarica USB è disponibile per il Mighty). Queste due batterie doppie durano circa 90 minuti (l'edizione 2018 del Mighty offre il 20% di autonomia in più) a temperature medio-alte. Poiché Ghost MV1 è solo riscaldato a convezione, la durata della batteria può essere misurata solo in estrazioni: aumentando gradualmente i livelli di temperatura si produrranno dalle 50 a 60 estrazioni, distribuite su più sessioni. Questa potenza è davvero impressionante. Un grande vantaggio per Ghost MV1 è la batteria rimovibile, progettata su misura, che può essere ricaricata con un caricabatterie veloce in meno di due ore (invece delle otto ore di ricarica all'interno del dispositivo tramite cavo USB). Tenere a portata di mano delle batterie di scorta o sostituire una a batteria esaurita è facile da fare. Un'altra differenza da far notare è che il Mighty può essere usato mentre è in carica, mentre il Ghost manca di questa caratteristica.

ghost vs mighty recensione

Ghost MV1 vs. Mighty: Qualità di costruzione

Non solo belli

Non c'è un aspetto come l'aspetto in cui il contrasto tra Mighty e Ghost è più netto. Il Mighty è nero opaco, realizzato in plastica, robusto e un po' sgraziato. Il Ghost ha un bellissimo look sfavillante, un corpo in lega metallica lucida disponibile in diversi colori, ed è di forma ergonomica. Ma, ripetiamo, non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace.

Realizzazione robusta

Nonostante l'uso radicalmente diverso dei materiali, entrambi i dispositivi hanno un peso rassicurante. L'involucro interamente in plastica del Mighty nasconde il fatto che il dispositivo è in realtà molto ben assemblato e potrebbe farsi trattare in modo un po' maldestro. Il Ghost ha più parti rimovibili ma ognuna di esse sembra essere lavorata a macchina con assoluta precisione. L'elettronica delicata del dispositivo probabilmente non è in grado di sopravvivere a massacranti urti, quindi consigliamo di maneggiarlo con la massima cura.

Ghost MV1 vs. Mighty: Facilità d'uso

Controllo del vaporizzatore

Il look semplice del Mighty tradisce la sua funzionalità avanzata e altamente affidabile. Sul dispositivo trovi il pulsante di accensione e i pulsanti per il controllo della temperatura che consentono variazioni incrementali di 1°C. Riempi la camera, attivalo, imposta la temperatura, verifica l'autonomia della batteria sullo schermo LED e sei pronto per tirare a volontà. Il Ghost, al contrario, presenta un po' una curva di apprendimento. Un unico pulsante controlla la sua attivazione, i livelli di temperatura e l'autonomia della batteria. Questi valori sono mostrati attraverso una serie di 6 led colorati che forniscono tutte le informazioni. Questo dispositivo richiede sicuramente un po' di tempo per prenderci la mano.

Controllo di temperatura

Il Mighty offre un controllo completo della temperatura nell'intervallo compreso tra 40°C e 210°C, e tutte le funzioni sono accessibili sul dispositivo stesso. Il Ghost ha tre impostazioni predefinite della temperatura, ovvero 170°C, 185°C e 200°C, una per i concentrati e due per le infiorescenze, ulteriormente regolabili con l'app. Il passaggio da un livello all'altro richiede solo pochi secondi. Inoltre l'app offre anche il pieno controllo della temperatura. Un leggero svantaggio di Mighty è che si affida a una riduzione decrementale della temperatura - indicando che stai effettivamente vaporizzando - per rimanere attivo. Questo sistema non sempre funziona alla perfezione, causando al Mighty si spegnersi inaspettatamente di tanto in tanto.

Riempimento

Il Mighty viene fornito con un grinder e un pratico ausilio a imbuto di riempimento che può essere collegato al dispositivo. Riempire il Mighty è quindi un gioco da ragazzi. Gli asportabili crogioli in ceramica di Ghost sono dotati di un coperchio metallico e a volte possono essere un po' difficili da riposizionare nel dispositivo.

ghost vs mighty recensione

Ghost MV1 vs. Mighty: Manutenzione e Accessori

Manutenzione facile

La pulizia di entrambi i dispositivi è relativamente semplice e consiste principalmente nello smontare l'unità di raffreddamento/ dissipatore di calore su entrambi i dispositivi e immergerli in alcool isopropilico. Gli O-ring Mighty sono abbastanza durevoli e solo occasionalmente si consiglia di sostituirli (i pezzi di ricambio sono inclusi nella confezione). Il Ghost viene fornito con un crogiolo e il suo coperchio a rete di ricambio. Sia il Ghost che il Mighty hanno una garanzia del produttore di 2 anni.

Accessori

Il vaporizzatore Mighty potrebbe usufruire di un piedistallo, dato che non è in grado di stare in piedi da solo (un piccolo difetto del produttore Storz & Bickel). Il Ghost ha bisogno di un caricabatteria rapido e una batteria di scorta se hai intenzione di vaporizzare tutta notte con gli amici. I tamponi per liquidi e concentrati sono disponibili per entrambi i dispositivi. Il Mighty è dotato di uno spazzolino per la pulizia del braciere, un macinino in plastica, una capsula per il dosaggio ed un ausilio ad imbuto per il riempimento. Il dispositivo può essere attrezzato con un adattatore per pipa ad acqua, un set di riempimento (con le capsule per il dosaggio e un pistone). Per il Ghost MV1 puoi acquistare un erogatore crogiolo con 5 crogioli supplementari.

ghost vs mighty recensione

Ghost MV1 vs. Mighty: Pro e Contro di Mighty

Mighty pro

- Aspetto robusto, eccellente qualità costruttiva
- Sapore incontaminato, vapore fresco e liscio
- Grande produttore di nuvole a temperature più elevate
- Riscaldamento ibrido a conduzione/convezione
- Pieno controllo della temperatura
- Possibile vaporizzare durante la ricarica

Mighty contro

- Necessita un piedistallo
- Nessuna carica USB
- Batterie integrate nel dispositivo

Ghost MV1 vs. Mighty: Pro e contro di Ghost MV1

Ghost MV1 pro

- Un vero gioiello, eccellente qualità costruttiva
- Riscaldamento a convezione on-demand
- Sapore incontaminato, profilo gustativo molto ricco e sfumato, vapore fresco e delicato
- Tiri enormi a temperature più elevate
- Le vibrazioni guidano la durata del tiro
- Batteria rimovibile

Ghost MV1 contro

- Deve essere maneggiato con la massima cura
- Necessario l'uso dell'app per il controllo completo della temperatura
- Le batterie richiedono molto tempo per essere ricaricate a meno che non si acquista il caricabatterie veloce

Ghost MV1 vs. Mighty: A chi sono adatti?

Entrambi i dispositivi sono ideati per gli utenti che sono alla ricerca di un vaporizzatore portatile che offre un'esperienza desktop. Il Mighty e il Ghost MV1 sono entrambi riusciti magistralmente a imitare l'esperienza di vaporizzazione di un vaporizzatore da tavola e questo non sarebbe stato possibile senza rendere questi portatili un po' ingombrante. Entrambi i dispositivi sono del tutto portatili, ma non necessariamente ideati per essere portato in giro in ogni momento. Portateli a una festa, in viaggio, una serata tra amici, ma non saranno mai tascabili e discreti come altri modelli. Appena ricevuti, entrambi i vaporizzatori devono affrontare diverse sfide in termini di carica della batteria, con il Ghost MV1 che richiede un caricabatterie veloce per un uso prolungato e non permette l'uso durante la carica, mentre il Mighty è limitato in termini di doppie batterie integrate e una presa a muro. Detto ciò, gli appassionati di gusto e i 'cloud chasers' saranno semplicemente meravigliati con le prestazioni di entrambi i vaporizzatori.

Ghost MV1 vs. Mighty: Verdetto finale

Scegliere tra queste due bestie non è un'impresa facile. Anche se il Ghost e il Mighty sono entrambi di vaporizzatori casalinghi portatili di fascia alta più o meno allo stesso prezzo, hanno entrambi punti di forza e difetti. In termini di qualità del vapore e profilo di sapore, il Ghost e Mighty sono ultra preformanti e imparagonabili ad altri modelli sul mercato. Con la sua batteria sostituibile ed esternamente ricaricabile, il Ghost supera il Mighty quando è dotato di un caricabatterie veloce. Il Ghost ha una curva di apprendimento, richiede l'integrazione dell'applicazione per il controllo completo della temperatura e dipende fortemente dalle sue delicate componenti elettroniche. Al contrario, il Mighty ha un'interfaccia semplice e ha più possibilità di sopravvivenza in caso di condizioni meteorologiche avverse. In poche parole: se ti senti più a tuo agio  con qualità come la robustezza, la semplicità e l'affidabilità prendi un Mighty. Se ti piacciono gli oggetti di lusso, delicati, tecnologicamente precisi ed avanzati, scegli un Ghost. Ancora più semplice: se ti piacciono i cani, acquista un Mighty, se ti piacciono i gatti, compra un Ghost. Stiamo entrando troppo nello psicologico?

Ordina Storz & Bickel Mighty

Ordina Ghost MV1


Commenti

=